Massimo Cacciari : “L’elezione del nuovo Presidente sarà rapida”


di | 15 Gen 2015

L'opinione di Massimo Cacciari sull'elezione del nuovo Presidente della Repubblica. "La situazione è senz'altro diversa rispetto a due anni fa, quando la rielezione di Napolitano fu l'unica possibilità per salvare il paese. Oggi il PD di Renzi sembra poter vincere la concorrenza delle correnti interne e far resistere il patto del Nazareno con Berlusconi per arrivare rapidamente all'elezione del nuovo Presidente della Repubblica".

Il nuovo Presidente

L'analisi del filosofo sulla corsa al Colle: "Il mandato di Napolitano è stato un presidenzialismo surrettizio. Il suo successore dovrà senz'altro adattarsi ad un ruolo completamente diverso. Non sarà facile, però, trovare il nome nell'ambiente della politica e dei partiti perché sono in forte calo di credibilità. Sarebbe meglio cercare nelle personalità della società civile. Ma alla fine credo che la scelta ricadrà su Mattarella o Amato".