Di Maio sul Quirinale: “È un gioco a chi tira più la corda ma non c’è intenzione di spezzarla”


di | 29 Gen 2015

"Per i primi tre scrutini voteremo il giudice Ferdinando Imposimato perché ci è stato indicato dai nostri iscritti": è questa la posizione ufficiale del Movimento 5 Stelle, espressa attraverso le parole del membro del direttorio Luigi Di Maio. "Il Pd oggi propone Mattarella. Due anni fa aveva fatto la stessa cosa con Prodi e l'hanno silurato. Adesso il Partito Democratico è diverso ma si porta dietro i rancori di due anni fa. E intanto gli alleati di governo stanno tramando per combattere Mattarella. È un gioco di chi tira più la corda, ma non c'è alcuna intenzione di spezzarla".