Travaglio: “Siamo il Paese che ama farsi prendere per il culo”


di | 15 Gen 2015

Marco Travaglio racconta un'Italia masochista che, tramite i suoi intellettuali, passa in continuazione dall'esaltazione per i nuovi governi alla disperazione per la nostra condizione generata dagli stessi. La verità è che "il nuovo", in Italia, non arriva mai: è solo un prodotto del passato che serve a garantire continuità al malaffare.