Di Maio sulla Terra dei Fuochi: “Continuerò a lottare per loro”


di | 12 Feb 2015

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio sulla Terra dei Fuochi. "C'è stata una sentenza storica in Campania. Il Processo Carosello ha dichiarato per la prima volta il reato di disastro ambientale. Un reato presente nel nostro disegno di legge che spero verrà approvato durante questa legislatura. Questo processo ha condannato i Pellini di Acerra, gente che ha inquinato quel territorio. Il processo è nato grazie alle denunce dei pastori locali che avevano visto sterminate le loro pecore per colpa della diossina".

"I cittadini salveranno la loro terra"

"Da questa sofferenza sta nascendo un movimento di cittadini che sarà in grado di salvare quella terra. Per questo dico che gli italiani sono pronti e sanno quali sono le priorità. Sono i governi che non riescono ad intercettare quelle priorità. La legge sui reati ambientali manca in questo paese da vent'anni ed è nata su iniziativa di un nostro deputato Salvatore Micillo".

Ermete Realacci contro Luigi Di Maio

"La legge sugli ecoreati è molto importante. La prima firma su quella legge è mia. Non ha senso dire come fa Luigi Di Maio per propaganda politica quella legge l'abbiamo fatta noi. La legge deve passare perché al Senato è ferma da un anno".