Dragoni: “I miliardi di Gheddafi in cambio della pace in Libia?”


di | 26 Feb 2015

I miliardi di Gheddafi. L'unica soluzione per la Libia sono le bombe? L'editoriale di Gianni Dragoni. "Il generale aveva nascosto in giro per il mondo una fortuna in nero stimata in 80 miliardi di dollari. Fino ad ora alla Libia è stata restituita solo una villa da dieci milioni di euro situata a Londra. La famiglia Gheddafi ha sempre investito nelle più grandi banche del mondo. Il Fondo sovrano della Libia ha chiesto il risarcimento danni per due miliardi e mezzo di euro a queste banche colpevoli di aver investito malamente sui derivati. All'aeroporto di Mosca è bloccato dal 2007 un tesoro di 20 miliardi di euro in contanti. Tutti in banconote da 100 euro. E si pensa non con molta fantasia che sia una parte dei miliardi di Gheddafi.

Il vero tesoro in Sud Africa?

"Un miliardo di dollari in diamanti, contanti e lingotti d'oro sono stati rintracciati in Sud Africa dove il governo dice che lo restituirà seguendo i protocolli dell'Onu. Sempre in Sud Africa durante una perquisizione tra Johannesburg e Pretoria si è scoperto probabilmente il vero tesoro di Gheddafi nascosto in sette bunker..." Dopo la sua cattura e uccisione, che fine hanno fatto tutti questi soldi? Cerca di spiegarcelo Gianni Dragoni nel suo editoriale.