Isis, pilota giordano arso vivo


di | 3 Feb 2015

L'Is ha pubblicato un video in cui il pilota giordano Muad Kasasbeah, ostaggio dei jihadisti dal 24 dicembre, viene bruciato vivo. La redazione di Servizio Pubblico ha deciso di pubblicarlo. Perché? Ve lo spieghiamo facendo nostre le parole di Domenico Quirico, giornalista della Stampa rapito in Siria nel 2013 e rilasciato dopo 5 mesi di prigionia: "La coscienza passa sempre attraverso la conoscenza e non la negazione, censura o aggiramento della realtà". Sta a voi decidere se guardarlo o no.