Rula Jebreal sulla Libia. La spiegazione del caos geopolitico


di | 26 Feb 2015

La giornalista Rula Jebreal sulla Libia e il ruolo della politica nella soluzione geopolitica. "La situazione tra Libia e Siria è una situazione profondamente complessa e intrecciata. Il ruolo di Putin, quello che vorrebbe avesse Renzi, è molto complesso: bisogna capire come Russia e nuova Libia potranno in futuro vivere insieme nello stesso mercato. La nuova Libia guarda al mondo in termini di cosa possono darci. Il generale Haftar è il primo responsabile del collasso degli apparati statali libici. Le sue milizie hanno commesso crimini contro l'umanità, crimini di guerra e atrocità subito dopo l'uccisione di Gheddafi". "I ribelli libici dopo la caduta del regime come prima legge hanno ottenuto lo smantellamento di tutti gli apparati di sicurezza. I servizi segreti, l'esercito e la magistratura. Solo con una risposta politica riusciremo a sconfiggere l'isis in Iraq, Siria e Libia. Oggi il 70% dei componenti dell'Isis in Libia sono quelli che si sono ritrovati fuori dal potere dopo la legge che ha smantellato tutti i centri di potere".