Santoro sul caso HSBC: “Falciani è un ladro di dati”


di | 19 Feb 2015

Michele Santoro sul caso HSBC. Il conduttore ripercorre la storia dell'ex ingegnere informatico della banca HSBC: "Non so se sia un eroe, ma sicuramente è una mosca bianca. È un ladro, ma di dati. Grazie al suo 'furto' il fisco di mezzo mondo ha recuperato molti milioni di evasi". Falciani rimarca: "Il segreto bancario è un danno, tutela più la banca che il cliente".

Caso HSBC: "La legge non difende i cittadini"

L'analisi di Falciani: "In Svizzera l'inchiesta è stata aperta solo quando la politica si è interessata alla vicenda, in Francia lo stesso. Ci sono Paesi in cui la legge preferisce difendere le informazioni bancarie piuttosto che la vita dei propri cittadini. Servono delle riforme nazionali e internazionali".

"Cambiamo le leggi"

Il pensiero di Hervé Falciani: "Certe cose sono evidenti a tutti. Ci sono banche che non si comportano come devono e non facciamo niente. Neanche la giustizia può fare qualcosa perché non ci sono le leggi. Se non proteggiamo chi rivela le notizie non cambierà mai nulla".