Pilota giordano arso vivo: il video dell’IS

di | 3 feb 2015

L’Is ha pubblicato un video in cui il pilota giordano Muad Kasasbeah, ostaggio dei jihadisti dal 24 dicembre, viene bruciato vivo. La redazione di Servizio Pubblico ha deciso di pubblicarlo. Perché? Ve lo spieghiamo facendo nostre le parole di Domenico Quirico, giornalista della Stampa rapito in Siria nel 2013 e rilasciato dopo 5 mesi di prigionia: “La coscienza passa sempre attraverso la conoscenza e non la negazione, censura o aggiramento della realtà”. Sta a voi decidere se guardarlo o no.

Guarda Anche

Archivio

[ESCLUSIVO] NAPOLI, OMAGGIO DEL QUARTIERE AL BOSS DI FORCELLA

Emanuele Sibillo, il giovane boss ucciso in un agguato lo scorso luglio, si è reincarnato…


Soru condannato: tutto nasce da una nostra inchiesta

Come è legata un nostra vecchia inchiesta alla condanna a 3 anni di reclusione per…


Saviano: “Renzi tace perché il sud è dimenticato”

Roberto Saviano  sulle primarie in Campania: “Sono una barzelletta e non bisogna andare a votare…


L’intervista a Gaetano Vassallo, l’ex “ministro dei rifiuti” del boss dei Casalesi

A Caivano non è cambiato nulla, e così a Giugliano e negli altri 52 comuni…


Ciao Emiliano

“Probabile che ti stessero aspettando”, gli disse al suo arrivo al Fatto quotidiano un anziano…


No Tav: Alta voracità

Marco Travaglio ripercorre la storia della ferrovia Torino-Lione e illustra le conseguenze del progetto TAV….


Dario Fo: “I soldi della casta? Guai a chi li tocca”

Sandro Ruotolo intervista Dario Fo e Franca Rame.


Dario Fo: “Al ladro!”

Un estratto dell’intervento di Dario Fo alla notte dell’Onestà.


Franca Rame: “Quando Celentano portò il mio spettacolo Lo stupro in tv”

Franca Rame, moglie di Dario Fo, racconta di quando con l’aiuto di Adriano Celentano portò…


“Quando un giorno non sarò più senatore, andrò all’isola dei famosi con Berlusconi”

Cosa pensa il senatore Antonio Razzi della crisi di Forza Italia e del suo leader…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati