Quartapelle contro Di Battista: “Per il deputato M5S tutti sono cattivi”


di | 26 Feb 2015

Lia Quartapelle contro Di Battista: "La situazione internazionale è complicatissima. Lo vediamo anche nelle immagini dalla Libia. C'è una situazione di guerra, le persone scappano ma dobbiamo avere dei punti fermi. Condannare le cose su cui non siamo d'accordo. Non è colpa di tutti. Certo ci sono i flussi finanziari da controllare. Certo ci sono i traffici d'armi da controllare. Uno dei nostri uomini migliori della diplomazia italiana l'ambasciatore Buccino è andato a Tripoli cercando un accordo tra le due parti in conflitto. Abbiamo cercato una soluzione diplomatica per la questione libica. Ora siamo disponibili a partecipare a iniziative decise a livello internazionale. L'importante è non generalizzare".

Quartapelle contro Di Battista

Il deputato grillino si rivolge a Lia Quartapelle: "Vogliamo fare una cosa insieme per cambiare le cose? Votiamo in aula il riconoscimento dello Stato palestinese? Domani si vota in aula. Questa settimana riuscite seriamente a proporre in aula, voi che siete la maggioranza, la rottura dei rapporti commerciali e militari con quei paesi che finanziano gli jihadisti? Riusciamo a farlo domani insieme? Visto che noi siamo sempre quelli che dicono no. Ai terroristi gli si può togliere anche la benzina, si può fare domani mattina in Parlamento".