Salvini Story. La storia del leader leghista raccontata da Travaglio


di | 12 Mar 2015

Salvini story. Il delitto imperfetto della settimana riguarda Salvini, l'altro Matteo emergente della politica italiana. Sarà vero che è un politico nuovo? Il racconto di Marco Travaglio. "Entra in politica nel 1990, 4 anni prima di B. Mai lavorato in vita sua, a parte qualche mese in un fast food Burghy, al primo anno di università. Ma è solo un attimo, poi guarisce. Lo eleggono consigliere comunale e deve smettere: di lavorare, ma non di studiare. Farà 4 anni più 16 fuoricorso, ma si arrenderà a 5 esami dalla laurea. Dal '93 passa da una poltrona all'altra senza mai restare col culetto scoperto. Segretario giovanile, cittadino, provinciale, nazionale, direttore a Radio Padania, consigliere comunale, deputato, eurodeputato".

Salvini leader nuovo?

"È il leader politicamente più vecchio della II Repubblica ancora in scena. Ha appena compiuto 42 anni, di cui 22 a carico nostro. Entrato in politica quattro anni prima di Berlusconi. A Bruxelles è sbarcato nel 2004, portandosi dietro il fratello di Bossi come assistente parlamentare. Salvini è fatto così, è molto attaccato alla famiglia, sia alla sua che a quella di Bossi. Pensate che l'ex moglie Fabrizia Ieluzzi l'ha sistemata per dieci anni al comune di Milano con contratti a chiamata da parte delle giunte Albertini e poi Moratti. La secondo compagna Giulia Martinelli, Salvini l'ha piazzata in Regione..."