Fini sulla legge elettorale: “Vitale solo per i politici, non per i cittadini”


di | 12 Mar 2015

Fini sulla legge elettorale. L'ex presidente della Camera. "Sono decenni ormai che la legge elettorale è l'argomento vitale solo per i politici. Ma non impatta nella vita delle persone comuni. Noi tentammo di riformare la Repubblica parlamentare rendendola semi presidenziale. Ovviamente le regole elettorali devono essere coerenti con i dettami della Costituzione ed è importante portarla avanti.

Fini e l'ingovernabilità

"Qualora non ci fosse consenso per la nuova legge elettorale Renzi potrebbe decidere di tornare al voto con il sistema iper proporzionale disegnato dalla Consulta dopo la parziale bocciatura del Porcellum. Questo vuol dire che chiunque potrebbe crearsi un partito e presentarsi alle elezioni, ma porterebbe all'instabilità e minerebbe definitivamente la credibilità dell'Italia ".