Alessandro De Angelis: “Il duello Berlusconi – Verdini”


di | 12 Mar 2015

Alessandro De Angelis: "Berlusconi dice che è tutto ok, ma il destino politico è segnato". E Nazareno Renzoni racconta: "Verdini ha ormai scelto Renzi. E Berlusconi si vuole vendicare. Ma Verdini ha smesso di fare il mediatore. Perché con Berlusconi non si ragiona. Denis continua a ripetere che punta su Renzi. Verdini e il premier si sentono almeno una volta la giorno. Mercoledì Ad Arcore dicono: "Matteo ha fatto male i conti. Ha sperato nella condanna di Berlusconi e invece è tornato in campo".

Alessandro De Angelis: La vendetta di B.

"Ad Arcore dicono: “Matteo ha fatto male i conti. Ha sperato nella condanna di Berlusconi, con Verdini pronto a sostenerlo, e il centrodestra in mano a Salvini, il suo avversario ideale. E invece? Invece Berlusconi è tornato in campo. Il marchio non sarà quello di una volta però qualche effetto lo produce sempre. Ma la vera mossa letale contro Renzi potrebbe essere subito dopo le regionali, in Parlamento. Sulla legge elettorale Berlusconi potrebbe votare con la minoranza del Partito democratico per abbattere l'Italicum. Pur di far saltare il tavolo Berlusconi rinuncerebbe ai capilista bloccati tornando alle preferenze. E a quel punto Verdini non conta più niente. E Verdini nella lista delle vendette è il secondo". I retroscena della politica raccontati da Nazareno Renzoni.