Isabella, la faccia pulita del Pd

di | 5 Mar 2015

Il sindaco di San Lazzaro di Savena si è opposto alla cementificazione di una larga parte del territorio comunale sotto la spinta di ambientalisti ed elettori. “È stata un escalation: dai consigli si è passato a qualcosa di diverso. Non si può parlare di minacce per ora… ma è un metodo non degno. Quindi mi sono rivolta all’autorità giudiziaria. Il mio timore è che un certo tipo di ingerenze potessero arrivare ad altre persone del consiglio comunale”.

Guarda Anche

Archivio Le mani sull'Italia

L’olio di Matteo Messina Denaro

Secondo investigatori e magistrati è l’oleificio di Matteo Messina Denaro, il superlatitante di Cosa Nostra:…


Il piano per uccidere Di Matteo

In studio si ricostruiscono le dichiarazioni del mafioso Vito Galatolo che racconta il piano per eliminare…


Cimarosa: “Non voglio la protezione testimoni, seguo i miei sogni”

Giuseppe Cimarosa racconta per la prima volta i motivi che lo hanno spinto a schierarsi…


Calabria-Emilia, solo andata

Scoprire la ‘ndrangheta in Emilia, quando tutti credevano di esserne immuni e documentarla con video…


Tutti gli uomini di Messina Denaro

Tra i prestanome del super boss Matteo Messina Denaro ci sarebbe, secondo i magistrati, Giovanni…


Giuseppe, il nipote ribelle di Messina Denaro

Castelvetrano è il quartier generale della famiglia di Matteo Messina Denaro, latitante da più di…


Helg e la tangente del pasticciere: “10mila euro ogni fine mese”

L’intercettazione tra Roberto Helg, presidente della Camera di commercio di Palermo arrestato mentre intascava una…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati