Isis, il secondo testo di propaganda in Italiano: “Califfato valido oppure no?”

di | 26 Mar 2015

Califfato valido oppure no? è il titolo del secondo documento di propaganda dell’Isis scritto interamente in italiano. Il testo era stato caricato lo scorso 3 dicembre. Secondo gli investigatori è stato redatto da Elmhadi Halili, il giovane italo-marocchino finito in manette nell’ambito dell’operazione Balkan Connection. Il documento, che vi proponiamo integralmente, è firmato “il vostro fratello in Allah, Mehdi”, la stessa firma in calce a un altro documento, Lo Stato Islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare, per il quale Halili sarebbe stato incarcerato.

 

 

Guarda Anche

Guarda Anche

Archivio Guerra fra mondi

Jebreal: “I sauditi? Ora esportano più ideologia ed estremismo che petrolio”

La giornalista Rula Jebreal racconta la polveriera mediorientale e i difficili equilibri nell’area: “I sauditi…


Tra i ragazzi di Saint-Denis, dove tutto è iniziato

Nel quartiere Saint-Denis, periferia nord di Parigi, le squadre speciali francesi stanno cercando Abdelhamid Abaaoud, considerato l’organizzatore…


Il Papa annuncia il Giubileo. E l’Isis che fa?

La vignetta di Vauro in esclusiva per Servizio Pubblico! http://vau.ro


Liberté, Égalité, Fraternité

Che senso hanno le parole Libertà, Uguaglianza, Fraternità, senza la speranza di poterle ottenere davvero?…


“Arriveremo a Roma, con le preghiere o con la guerra”

Ibrahim Delić fa il pastore in Bosnia ed è un imam che inneggia al jihad. Dal…


[INTEGRALE] Parla Anonymous: “Anonymous è un’idea, lottiamo per la libertà di espressione”

L’intervista integrale realizzata da Francesca Di Stefano al collettivo Anonymous, protagonista dopo gli attacchi di…


“Roma proverai freddo e fame. Stiamo arrivando”

“Dalla terra del Califfato in Libia…Roma stiamo arrivando”. Queste sono le parole che su twitter…


Sirte, la marcia del Califfato

I soldati del Califfato sfilano vittoriosi a Sirte, in Libia. Le foto, pubblicate su siti…


Pilota giordano arso vivo: il video dell’IS

L’Is ha pubblicato un video in cui il pilota giordano Muad Kasasbeah, ostaggio dei jihadisti…


“Dateci 200 milioni, o questo coltello diventerà il vostro incubo”

Un riscatto di 200 milioni di euro: è quanto chiede lo Stato Islamico al governo…


12

Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati