Isis, il secondo testo di propaganda in Italiano: “Califfato valido oppure no?”


di | 26 Mar 2015

Isis. Califfato valido oppure no? è il titolo del secondo documento di propaganda dell'Isis scritto interamente in italiano. Il testo era stato caricato lo scorso 3 dicembre. Secondo gli investigatori è stato redatto da Elmhadi Halili. Il giovane italo-marocchino finito in manette nell'ambito dell'operazione Balkan Connection. Il documento, che vi proponiamo integralmente, è firmato "il vostro fratello in Allah, Mehdi". La stessa firma in calce a un altro documento, Lo Stato Islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare, per il quale Halili sarebbe stato incarcerato.

Il primo documento di propaganda

L'autore, che in coda si firma come "Il vostro fratello in Allah, Mehdi", spiega in testa al documento le ragioni che lo hanno portato a redigerlo. "Ho deciso di scrivere questo testo per cercare di presentare in modo riassuntivo una realtà di cui si parla molto. Lo Stato Islamico, qualcosa che tutti conoscono tramite i media accusatori ma non tramite i media degli accusati (quelli dello Stato Islamico appunto). In questo testo ho riportato alcune parti delle riviste ufficiali dello Stato Islamico aggiungendo foto dei servizi da loro offerti ai cittadini. Ampliando il tutto con alcune informazioni che ho raccolto comunicando con i Mujahidin stessi ed alcuni cittadini".