Landini contro Renzi: “Chi paga le tasse è considerato un coglione”


di | 26 Mar 2015

Maurizio Landini contro Renzi: "Io sono d'accordo che quelli che pagano le tasse vanno trattati bene. Io sono assolutamente d'accordo con il principio della progressività delle imposte contenuto nella nostra Costituzione. Chi guadagna di più deve pagare più tasse. In Italia chi paga le tasse è considerato coglione. Vengono trattati meglio quelli che le tasse non le pagano. Questo è il problema. Il vero problema di competitività di questo paese non sono i diritti di quelli che lavorano. Uno che ricicla i soldi lo fa per il bene del Paese e non per il suo godimento personale? Siamo alla follia! Il vero problema è la criminalità organizzata che controlla pezzi interi dell'economia reale di questo paese”.

Landini contro Renzi

I retroscena di Palazzo raccontati da Nazareno Renzoni, introdotto da Alessandro De Angelis: "Matteo teme Landini, eccome. I rapporti sono pessimi. I sondaggi dicono che, a sinistra del Pd, c’è uno spazio elettorale dell’otto-dieci per cento"