Luca Lupi: dal Rolex al lavoro a New York


di | 19 Mar 2015

Alla fine del 2013 Luca Lupi si laurea al Politecnico di Milano: il figlio del ministro diventa ingegnere con 110 e lode. Stefano Perotti, amico di famiglia e asso pigliatutto delle grandi opere gli regala un rolex daytona da diecimila euro. Pochi giorni dopo il "sistema" si mette in moto per trovare un lavoro al figlio del ministro. Stefano Perotti chiama suo cognato Giorgio Mor, titolare di uno studio di progettazione a Genova.

La telefonata di Perotti

" Ciao Giorgio. Con Eni è tutto ok, il lavoro è nostro. C'è una cosa... dovrei mettere un direttore. Un ragazzo che ho bisogno di far entrare, ovviamente rimborsato. Un ingegnere giovane figlio di un mio amico, lo hai anche conosciuto. Molto bravo eh, 110 e lode al politecnico. Tu già conosci i genitori. Possiamo fare così: io faccio un incarico a te come coordinatore del lavoro per Eni e tu nomini lui come persona fissa in cantiere. Gli fai un contratto da duemila euro al mese ma puoi coinvolgerlo anche nelle tue iniziative commerciali. Insomma lo fai diventare il tuo uomo su Milano". La ricostruzione a fumetti di Servizio Pubblico a cura di Walter Molino.