Corrado Passera: “Bisogna portare investitori stranieri in Italia”


di | 26 Mar 2015

Per Corrado Passera, ex amministratore di Banca Intesa. "L'Italia è un Paese con oltre quattrocento miliardi di esportazione, molti di questi derivano dal manifatturiero a dimostrazione che il Paese è ancora tra i leader nel mondo. Il dovere è trovare l'investitore straniero giusto che faccia dell'Italia il centro del proprio sviluppo globale. L'Italia deve essere più attraente per gli investimenti e i capitali esteri. La nazionalità non è così importante. Ci sono buoni investimenti e cattivi investimenti ".

Farinetti e il know how italiano

L'analisi del padron di Eataly. "Quello che bisogna mantenere, sono molto d'accordo con Landini, è il know how specifico di un popolo. Nel nostro caso nell'industria manifatturiera di precisione noi siamo bravissimi. Per quello che dispiace che un'industria di precisione come la Pirelli vada via dall'Italia. Ma questo processo non mi scandalizza. Quando Luxottica comprò il brand Ray-Ban gli americani non furono così dispiaciuti. All'estero anche noi italiani stiamo facendo cose buone".