Travaglio vs Bersani: “Votate contro”; “Renzi è il mio segretario”


di | 16 Apr 2015

Dalla visita di Renzi negli USA analizzata da Lucia Anunziata al dibattito sul ruolo della minoranza all'interno del partito. Marco Travaglio torna all'attacco: "La minoranza del Pd non ha mai votato contro Renzi", ma Bersani replica nuovamente: “Anche la gente per strada mi dice: ‘Vai via da lì’. E io rispondo: ‘Oh! Questa è casa mia’. Sarò sempre leale col mio partito. Se vogliono far cadere Renzi si rivolgano allora alla destra, perché Renzi è il segretario del mio partito”

Cosa deve fare la minoranza Pd?

Il dibattito in studio. Mario Giordano provoca Bersani bollando come 'manfrina' l'opposizione della minoranza Pd a Renzi. Anche in rete chiedono all'ex segretario un opposizione forte, ma Michele Santoro prende posizione: “Bersani fa bene a non uscire dal Pd. Il problema è che dovrebbe fare qualcosa rimanendo dentro”. Travaglio osserva: “Sono d’accordo con Bersani sul rischio democratico e vorrei che l’Italicum non passi. Quindi, sarebbe opportuno che votassero no in Parlamento”. Santoro commenta: “Questo problema vale anche per il M5S, che vota sempre compatto”.