Roma, tensione fra rom e vigili: “Uno dei vigili ha tirato fuori la pistola”


di | 1 Apr 2015

Tensione fra rom e vigili urbani davanti un centro di raccolta rom in via Amarilli, periferia di Roma, sgomberato lunedì dopo un incendio doloso. Davanti alla struttura, in attesa dell’assistenza promessa dal Campidoglio che però non arriva, stazionano 21 famiglie. Martedì mattina i vigili urbani si sono presentati con due auto. Due le versioni: i vigili dicono di essere stati  aggrediti con bastoni e bottiglie. I rom replicano: “Siamo stati circondati e maltrattati”. Servizio Pubblico è entrato in possesso di un video esclusivo che mostra ciò che è successo.

Sgombero della polizia, la reazione del quartiere

Sgombero della polizia a Milano. Quartiere San Siro, una famiglia romena viene fatta sgomberare da una casa popolare occupata abusivamente. I comitati di quartiere si uniscono e respingono le forze dell’ordine. “Se tutte le case venissero assegnate, non ci sarebbero più occupazioni abusive”, racconta una ragazza. “E invece la graduatoria dell’Aler è bloccata, ci sono 10mila appartamenti vuoti”.