Nel quartiere Lorenteggio: “Vivere da abusivi con 400 euro e 3 figli”


di | 2 Apr 2015

Nel quartiere Lorenteggio. A Milano ci sono 10mila case popolari vuote: molte sono occupate abusivamente. Come quella in cui vivono Nicola e Antonia, due figli di quattro e un anno. “L’Aler ci faccia pagare l’affitto, invece di buttarci fuori”. Nicola, disoccupato fino a un mese fa, ora guadagna 400 euro al mese. “Come pensano che possiamo tirare avanti così?”

Lorenteggio: le ronde anti abusivi

I ragazzi delle ronde. Da San Siro al Giambellino. Da Lorenteggio al quartiere Molise Calvairate. I residenti delle case Aler vivono nella paura che la loro casa venga occupata abusivamente, mentre sono a lavoro o in vacanza.

Il racket degli alloggi

L'occupazione degli alloggi è gestita come un racket. Basta sapere a chi rivolgersi e pagare fino a 800 euro per avere accesso agli alloggi, e così i residenti regolari si sono organizzati per presidiare fino a tarda notte le strade. Girando di uscio in uscio a controllare che tutto sia tranquillo, segnalando le eventuali effrazioni alle forze dell'ordine. Il racconto di Giulia Cerino.