Ischia coop rosse e vino bianco (di D’Alema). L’editoriale di Travaglio


di | 2 Apr 2015

Ischia coop rosse e vino bianco. Il delitto imperfetto è quello che, se le accuse dei giudici saranno confermate, ha commesso il sindaco Pd di Ischia, Giosi Ferrandino. La sua storia è emblematica. Ingegnere edile, diventa sindaco di Casamicciola, a Ischia, nel 2002 per FI. Poi passato alla Margherita e infine al Pd di Bersani, e viene rieletto sindaco nel 2012.

Il vino di D'Alema

La sua campagna elettorale vanta la partecipazione straordinaria di Massimo D'Alema in persona. Per l'occasione la coop Concordia acquista 500 copie del suo imperdibile best seller “Non solo euro” e di 2000 bottiglie del suo splendido vino umbro per brindare in allegria.

L'anteprima di Michele Santoro

"Chi sono stati gli scariolanti? I braccianti che trasportavano la terra per costruire gli argini dei fiumi. Sono gli scariolanti che con il loro sangue e il sudore hanno fondato la cooperativa Concordia, la stessa che ha comprato le 2000 bottiglie del vino di D'Alema. I dipendenti della coop descrivono l'ex presidente del Consiglio come uno disposto a "mettere le mani nella merda". Di quale D'Alema parlano, questi figli di scariolanti che hanno rinnegato i loro padri per convertirsi ai derivati e alle speculazioni?".