Mario Giordano e Pierluigi Bersani: c’è un complotto nel Pd?


di | 16 Apr 2015

Mario Giordano e Pierluigi Bersani entrano in rotta di collisione sul rapporto ambiguo fra il premier e la minoranza dem: "La vostra battaglia è incomprensibile ai più" attacca il direttore del Tg4 "se pensate che ci sia un complotto perché non lo dite pubblicamente?"

Lo strapotere di Renzi

L'analisi politica di Giordano. Secondo il direttore del Tg4 la battaglia interna del Pd è sbagliata perché non da risposte alle difficoltà del Paese. "Il problema  è lo strapotere di Renzi. Nonostante la crisi il premier è politicamente forte perché non ci sono alternative. Oggi è una forza incontrollata che non risponde ai problemi del Paese, che non sono la legge elettorale. Il vero problema è che tra un pò non avremo più elettori".