Aveva ragione Carmine Schiavone?


di | 16 Giu 2015

Aveva ragione Carmine Schiavone? Dopo Calvi Risorta, dove potrebbero essere sepolti 2 milioni di tonnellate di rifiuti speciali, Sandro Ruotolo è a Casal di Principe. Qui la Forestale sta procedendo con lo scavo di un ettaro e mezzo di terreno agricolo sotto cui sono stati trovati rifiuti industriali. Un anno e mezzo fa Carmine Schiavone, il pentito dei clan dei Casalesi, portò proprio in quest'area il nostro inviato. E disse che a 18 metri di profondità erano interrate scorie nucleari.

Aveva ragione Carmine Schiavone?

Da 20 anni Schiavone denunciava questa situazione. Nessuno ha creduto alla sua versione fino a due mesi prima della sua morte, il 22 febbraio 2015, quando il pentito riportò gli uomini della Forestale sul sito di Casal di Principe. Un’anticipazione dal racconto di Sandro Ruotolo per Rosso di sera.

Rosso di Sera

L’ultima puntata di Servizio Pubblico.  Live da largo Annigoni a Firenze. Tantissimi gli ospiti sul palco e soprattutto una grande festa per Servizio Pubblico. "Una rosa rossa e un impegno: non finisce qui", parola di Michele Santoro.