Gianni Dragoni. Disuguaglianza, l’1% degli italiani possiede il 25% della ricchezza


di | 18 Giu 2015

Gianni Dragoni. Le disuguaglianze continuano ad aumentare: secondo il rapporto Oxfam bastano 8 "paperoni" per pareggiare la ricchezza della metà più povera del mondo. L'Italia non fa eccezione: l'1% possiede il 25% della ricchezza complessiva del nostro Paese. E la crisi non porta a un riequilibrio nella distribuzione del reddito, anzi, aumenta le disuguaglianze: i primi 7 paperoni italiani possiedono quanto il 30% dei più poveri. Durante la crisi i super ricchi (quelli che hanno più di cento milioni di dollari) in Italia sono aumentati. La crisi ha colpito di più gli strati più bassi della popolazione. In italia il 57% dei giovani ha un lavoro precario. Peggio di noi solo la Spagna e l'Olanda. Tutti i numeri della disuguaglianza crescente nell'analisi del giornalista.

L'analisi di Gianni Dragoni a Rosso di Sera

L’ultima puntata di Servizio Pubblico.  Live da largo Annigoni a Firenze. Tantissimi gli ospiti sul palco e soprattutto una grande festa per Servizio Pubblico. "Una rosa rossa e un impegno: non finisce qui", parola di Michele Santoro.