Saviano sulle regionali: “Con questa classe dirigente non c’è futuro per il Sud”

di | 1 Giu 2015

Roberto Saviano commenta la situazione politica nel meridione: “Renzi sta con De Luca e non gli interessa che non possa governare. Il Sud non pesa più nel dibattito politico, nonostante la Campania sia la regione più popolosa.  Spesso gli esponenti della classe dirigente del Sud vengono scelti per la loro lealtà. Il Sud è ignorato dalla politica italiana. Perché? Perché tanto la popolazione emigra. I problemi lì si risolvono da soli”.

Guarda Anche

Archivio [Regionali 2015]

[Regionali 2015] De Luca sospeso o salvato?

Sull’elezione di Vincenzo De Luca pende la sospensione prevista dalla legge Severino. Ma andrà davvero…


Cofferati: “Meno diritti, più astensionismo”

“Renzi ha completato il lavoro di Berlusconi: cancellare i diritti e aumentare la flessibilità con…


“Salvini, un italiano con le palle”

Il centrodestra sfiora il colpaccio in Umbria, uno degli ultimi feudi rossi d’Italia, grazie al…


Perché gli italiani votano gli impresentabili?

La nuova vignetta di Vauro in esclusiva per Servizio Pubblico! http://vau.ro


[Regionali 2015] Rosa Criscuolo e la politica del vaffa

Rosa Criscuolo è esponente di Centro democratico, una delle liste che sostiene la candidatura di…


[Regionali 2015] Chi pensa agli alluvionati della Liguria?

Tutti i candidati alle elezioni regionali in Liguria parlano del dissesto idrogeologico. Ma cos’è cambiato…


[Regionali 2015] La Spezia: gli insegnanti vs Renzi

“La Liguria non è il laboratorio della politica nazionale: qui stiamo decidendo chi nei prossimi…


[Regionali 2015] Le elezioni in Campania sulla pelle dell’Indesit

A meno di una settimana dal voto per le elezioni regionali in Campania i leader…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati