Laura Sparavigna: “Sui social hanno minacciato di stuprarmi dopo aver partecipato ad Announo”


di | 20 Gen 2016

Laura Sparavigna racconta la sua esperienza sui social. "Sta passando il concetto che tutto ciò che è on line è lecito e permesso. Non si tratta di censura ma di rispetto ed educazione. Dopo la mia partecipazione ad Announo dell'anno scorso ho ricevuto insulti terribili. Hanno minacciato di stuprarmi dopo essere venuta qui. Sono insulti gratuiti che non capisci e ti deprimi. Il rischio è che ti convinci che ciò che ti dicono sia la verità, che non vali nulla. Le offese on line hanno un peso sulla realtà e questo non si capisce".

Laura Sparavigna ad Announo

Quanto siamo dipendenti da internet? Quanto e come la rete ha cambiato le nostre abitudini? E gli aspetti della nostra vita quotidiana, dalle relazioni alla sessualità, dal lavoro all'amicizia? E soprattutto, la rete è cattiva? Riguarda la puntata di Announo sul mondo del web.