Le mogli dei carcerati: “Qui a Napoli o hai i soldi o ti devi arrangiare”


di | 9 Feb 2016

Le mogli dei carcerati. Cosa significa essere sposato con un carcerato? I racconti di Elisa e Pina.

Le mogli dei carcerati: il racconto

Elisa e Pina fanno la stessa vita, abitano le stesse case occupate. "Io prendo 400 euro al mese. Come posso fare con un marito in carcere? Ero consapevole del problema di mio marito. Ma doveva per forza andare a rubare. Mio marito faceva l'ambulante e i vigli gli prendevano sempre tutto. Si è trovato costretto a fare quello che non avrebbe mai voluto, rubare. Ho paura che i miei figli prendano ad esempio il padre. Qui a napoli o hai soldi o ti devi arrangiare".