Rione Traiano. Tutti in motorino senza casco e assicurazione


di | 9 Feb 2016

“Non ho i soldi per pagare l’assicurazione. Anche se ce li avessi non la pagherei”. Rione Traiano di giorno. Qui si gira in motorino senza casco né assicurazione. La municipale fa il suo giro ma non ferma nessuno.  L’assenza dello Stato è palpabile. “Lo Stato madda ‘fa solo ‘nu bocchin”, dice un ragazzo sprezzante davanti la telecamera. Il reportage di Luca Bertazzoni.

Essere poliziotti a Napoli

Troppa criminalità, poche risorse e sempre meno uomini. Le forze dell’ordine a Napoli sono ridotte allo stremo, mentre diminuisce la fiducia della gente nei loro confronti. “Siamo tutti vecchi. Se ne vanno in 10 e ne entrano 3”, racconta una poliziotta, lamentandosi delle sue difficoltà quotidiane. Le chiamate, spesso, sono per scontri a fuoco e la paura è tanta. “Cosa chiederei a Renzi? Di venire a passare una giornata con me”. E sul carabiniere che avrebbe sparato inavvertitamente a Davide Bifolco: “Il mio collega non è un assassino”.