“Non sarebbe meglio regolamentare?”


di | 2 Mar 2016

Giulia Innocenzi è stata criticata per aver condiviso sui social la propria posizione sulla gestazione per altri: "Per voi è così sconvolgente che una donna dica che per sua sorella, per una cara amica o per un suo amico sarebbe disposta a fare la gestazione per altri? Non voglio imporre le mie idee ma non voglio neanche che gli altri decidano per me”, continua: “Con la situazione che abbiamo adesso in Italia stiamo ottenendo due risultati: uno che ad avvalersi della maternità surrogata sono solo i ricchi e secondo che ci potrebbe essere il rischio di sfruttamento di donne disperate. Allora io dico non sarebbe meglio regolamentare?" Schermata