The Jackal, quando chiamano i call center: lo scatto alla risposta è letale


di | 14 Nov 2016

The Jackal. E' lunedì. Inizia una nuova settimana con un'unica grande certezza: il telefono di casa e il cellulare riprenderanno a squillare a tutte le ore e nei momenti più sbagliati. Dall'altro capo del filo c'è un addetto dei call center che propone di cambiare gestore. Acquistare nuovi prodotti o aderire a una promozione. Un girone infernale che i The Jackal, in esclusiva per Announo, hanno raccontato in un video esilarante come solo sanno fare loro.

The Jackal e i call center

Ciro Priello, protagonista del filmato, si trova nel pieno di una missione quando squilla il telefono. Nonostante questo, non riattacca e attiva l'offerta proposta dall'operatore. Il risultato? Scopre subito che lo scatto alla risposta comporta uno costo per ogni conversazione con domanda. E, mentre è alle prese con una lotta per la sopravvivenza in un aspro combattimento, viene a sapere che l'attivazione della promozione gli bloccherà la connessione per 12 ore sulla connessione. Proprio sul cellulare che stava usando per disinnescare una bomba. Almeno l'addetto del call center ha strappato un nuovo contratto? Notizie brutte anche per lui. L'essersi trattenuto un secondo in più al telefono con il cliente gli costerà il posto di lavoro.