Bambini come vedette per lo spaccio di droga a Ponte di Nona


di | 15 Dic 2016

Bambini vedette. Le telecamere di 'Italia' di Michele Santoro ci mostrano Ponte di Nona (periferia di Roma). Qui i pusher usano i bambini come vedette per le piazze di spaccio della droga. Francesca Fagnani si apposta fuori da quello che originariamente doveva essere stato pensato come un parchetto pubblico per il quartiere. Oggi invece è diventato il luogo dove i tossico dipendenti si riforniscono. Un enorme via vai quotidiano interrotto dalle vedette che si accorgono dei nostri obiettivi puntati. Poi le minacce fino a volto coperto. Rivedi la seconda puntata integrale dal titolo 'La botta' sul sito di Servizio Pubblico.