VUOI PARTECIPARE COME PUBBLICO ALLA TRASMISSIONE? SCRIVI A PUBBLICO@SERVIZIOPUBBLICO.IT

La protesta sul tetto

di | 5 dic 2011

Mentre Napolitano inaugura la nuova stazione Tiburtina di Roma, rilanciando così l’Alta Velocità, Mauro Moretti, amministratore di Trenitalia, smantella il servizio nazionale dei vagoni letto e cuccette, licenziando ottocentosessantacinque lavoratori.
La gestione delle tratte internazionali viene invece affidata a un’azienda francese.
I dipendenti, che dall’undici dicembre si ritroveranno senza lavoro, protestano sui tetti degli edifici delle Ferrovie.

Archivio

[Esclusiva SP] – La bionda delle stragi

Questo è l’identikit della donna bionda che due diversi testimoni videro sui luoghi delle stragi…


“Grazie per la donazione, l’iniziativa è temporaneamente sospesa. L’importo è stato rimborsato”

La donazione di 2000 euro di Servizio Pubblico è stata restituita alla nostra redazione da…


Napolitano, D’Ambrosio e il mistero degli “indicibili accordi”

“Sono il primo a desiderare che sia fatta luce sulle stragi” scriveva Loris D’Ambrosio, ex…


Napolitano: ecco il testo della deposizione al Quirinale

Depositata presso la Corte d’Assise la trascrizione della testimonianza del Presidente della Repubblica sulla Trattativa:…


Guzzanti: le stragi e l’Italia che affonda

Sabina Guzzanti torna sulle parole di Alessandro Sallusti e definisce il percorso dell’Italia come un…


Martelli: “Per vincere la mafia bisogna dividerla”

“Per combattere la mafia capisco che un modo sia dividerla, però paghi un prezzo. Abbiamo…


Ciancimino: “De Gennaro sapeva della Trattativa”

“Lungi da me aver calunniato De Gennaro. Da quello che mi raccontava mio padre, De…


Cianferoni: lo Stato ha armadi che la magistratura non può aprire

“È bene che la gente sappia che nello Stato ci sono degli armadi che la…


Sallusti: “Pentiti utilizzati per disegno mediatico”

“Non si può confondere il collaboratore di giustizia con il confidente. Per anni si sono…


Martelli: “Magistrati non devono creare con pentiti rapporti intimistici”

“La gestione dei pentiti è una questione cruciale. C’è una corsa a chi si accaparra…


ULTIMA PUNTATA

IL RICATTO

La sesta puntata della quarta stagione