Boninsegna alla cartiera occupata

di | 6 Nov 2013

“Hanno detto tutti che festeggerò il mio settantesimo compleanno in fabbrica, ma io sono qui per ricordare mio padre”. Accolto da applausi e cori da stadio, ieri sera l’ex bomber nerazzurro, Roberto Boninsegna, ha incontrato i lavoratori della Cartiera Burgo di Mantova, da otto mesi in presidio permanente. Per oltre un secolo, dallo stabilimento mantovano è uscita la materia prima di tutti quotidiani e i settimanali d’Italia. Fino a febbraio di quest’anno, quando la crisi dell’editoria ha costretto l’azienda a mettere in cassa integrazione i 175 operai. “Mio papà Bruno ha lavorato qui come saldatore per 36 anni” ha raccontato l’ex campione, davanti a una sala mensa affollata di persone di ogni età, appassionati di calcio e non. “Ritrovo un po’ di lui in questi ragazzi. Nelle loro rivendicazioni e nella loro protesta vedo quelle che faceva mio padre negli anni Cinquanta” di Giulia Zaccariello

Archivio IL FATTO QUOTIDIANO

Jebreal: “I sauditi? Ora esportano più ideologia ed estremismo che petrolio”

La giornalista Rula Jebreal racconta la polveriera mediorientale e i difficili equilibri nell’area: “I sauditi…


[ESCLUSIVO] Ecco il foreign fighter a cui gli arrestati in Lombardia si ispiravano

Oussama Khachia aveva 30 anni. Suo fratello, Abdereahmane, 23 anni, è tra gli arrestati dell’ultima…


Il confronto tra il commissario Roberto Mancini e il boss Schiavone

Dallo speciale di Servizio Pubblico Più “Inferno Atomico”, andato in onda il 29 dicembre 2013 e dedicato…


Signorelli: “Renzi rappresenta esattamente quello che sono gli italiani”

L’antropologa Amalia Signorelli si concentra sullo scetticismo e sulla sfiducia nella politica che impera in…


Finmeccanica, gli ex vertici condannati in appello

L’ex presidente e amministratore delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi, è stato condannato in appello per corruzione…


U’ ciucciu chi vola

Il reportage di Angelo De Luca racconta l’utopia reale di Riace guidata da Mimmo Lucano, nominato da Fortune tra…


“Leggi italiane scritte da evasori per gli evasori”

L’altro giorno, mentre Renzi preparava l’incontro con la Merkel e le portava in dono la…


Papà & Papà: storia di una maternità surrogata

Nancy e la sua famiglia vivono in California, a 300 km da San Francisco, in…


“Non sarebbe meglio regolamentare?”

Giulia Innocenzi è stata criticata per aver condiviso sui social la propria posizione sulla gestazione…


Un drone sulla Terra dei Fuochi

Abbiamo utilizzato un drone per sorvolare le ecoballe della Terra dei Fuochi: sei milioni di…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati