VUOI PARTECIPARE COME PUBBLICO ALLA TRASMISSIONE? SCRIVI A PUBBLICO@SERVIZIOPUBBLICO.IT

C’era una volta un cavallo…

di , | 4 dic 2011

Le holding della famiglia Ligresti, Sinergia e Imco, sono state dichiarate fallite dal tribunale di Milano. Le due società avrebbero accumulato 400 milioni di debiti verso le banche, 60 milioni verso altri creditori, e hanno un patrimonio netto negativo pari a 81,6 milioni.
A nulla è servito quindi il il salvataggio da parte di Unicredit, che il 22 marzo 2011 optò per un finanziamento di 170 milioni di euro al gruppo Ligresti, che proprio nei confronti della banca di Piazza Cordusio aveva maturato un debito di 300 milioni di euro. La holding di famiglia, la Premafin, controlla la compagnia assicurativa Fondiaria Sai. Fra cavalli di razza, alberghi, ippodromi, porti di lusso e borsette alla moda, un viaggio nell’impero della famiglia Ligresti. Ma non tutti questi affari sono fortunati e così i piccoli azionisti di Fondiaria Sai si ritrovano a pagare le aziende dei Ligresti o diventano proprietari di imprese piene di debiti. Ma perché Unicredit aiuta questi grandi gruppi mentre i piccoli imprenditori si ritrovano senza casa e senza azienda?

Archivio

[Regionali 2015] Le elezioni in Campania sulla pelle dell’Indesit

A meno di una settimana dal voto per le elezioni regionali in Campania i leader…


I funerali di Giovanni Falcone raccontati da Sandro Ruotolo

A 23 anni dalla strage di Capaci il ricordo del nostro vicedirettore: “Ventitré anni fa….


A spasso per Expo: guide spaesate, padiglioni chiusi e Sgarbi-show

A tre settimane dall’inaugurazione di Expo, i lavori ai padiglioni sono ancora in corso. Alcuni…


Ecoreati, il testo è legge: “Mai più mozzarelle inquinate”

“Provvedimenti attesi da decenni diventano leggi”. Così Matteo Renzi commenta su twitter l’approvazione da parte…


Servizio Pubblico: i numeri di un successo

Crisi del talk? Piuttosto, come ribadito lunedì da Michele Santoro nella presentazione del nuovo ciclo…


Damilano: “Berlusconi e la ditta? I due Matteo sono già oltre”

Si scaldano gli animi in studio tra Roberto Speranza, Mara Carfagna e Marco Damilano dopo…


Damilano: “La solitudine degli ultimi”

Il giornalista sottolinea l’assenza delle istituzioni in vicende come quelle che ha coinvolto Stacchio, Zancan…


Carfagna: “Il centrodestra va riorganizzato. Salvini? Non può scherzare su B.”

“Il centrodestra come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi non esiste più. È destinato a…


Cosa non va nel “fantastico mondo renziano”?

Salvini è lo sfidante perfetto per Renzi, che è convinto di poterlo battere ad occhi…


“Salvini l’arrogantello, B. il bollito”

Come si fa con questo Salvini? L’Opa della Lega sul centrodestra non lascia tranquillo Silvio…


ULTIMA PUNTATA

NO CARNE?

La settima puntata di Announo