VUOI PARTECIPARE COME PUBBLICO ALLA TRASMISSIONE? SCRIVI A PUBBLICO@SERVIZIOPUBBLICO.IT

C’era una volta un cavallo…

di , | 4 dic 2011

Le holding della famiglia Ligresti, Sinergia e Imco, sono state dichiarate fallite dal tribunale di Milano. Le due società avrebbero accumulato 400 milioni di debiti verso le banche, 60 milioni verso altri creditori, e hanno un patrimonio netto negativo pari a 81,6 milioni.
A nulla è servito quindi il il salvataggio da parte di Unicredit, che il 22 marzo 2011 optò per un finanziamento di 170 milioni di euro al gruppo Ligresti, che proprio nei confronti della banca di Piazza Cordusio aveva maturato un debito di 300 milioni di euro. La holding di famiglia, la Premafin, controlla la compagnia assicurativa Fondiaria Sai. Fra cavalli di razza, alberghi, ippodromi, porti di lusso e borsette alla moda, un viaggio nell’impero della famiglia Ligresti. Ma non tutti questi affari sono fortunati e così i piccoli azionisti di Fondiaria Sai si ritrovano a pagare le aziende dei Ligresti o diventano proprietari di imprese piene di debiti. Ma perché Unicredit aiuta questi grandi gruppi mentre i piccoli imprenditori si ritrovano senza casa e senza azienda?

Archivio

Diaw vs Borghezio: “Dici il falso, vai a mungere le mucche”

Durante una pausa pubblicitaria gli ospiti Mario Borghezio e Pape Diaw hanno un duro scontro…


Diaw: “I clandestini non restano in Italia perchè non c’è lavoro”

“Sento dire che l’attuale legge sull’immigrazione andrebbe corretta. Secondo me sarebbe da buttar via. La…


Le vignette di Vauro

Tutte le vignette dell’anti- Renzi Vauro della quinta puntata di Servizio Pubblico: dalla neo alleanza…


Travaglio: “Se rubi ti teniamo, se lavori ti cacciamo”

“Qualche anno fa a Milano hanno arrestato un francese. Il magistrato gli ha chiesto? Perché…


Diaw: “La Bossi-Fini fabbrica clandestini”

“Come mai le parole “clandestino” ed “extracomunitario” esistono solo in Italia?” Pape Diaw parte dalla terminologia…


L’importanza di chiamarsi Matteo

“E’ vero che l’altro Matteo ha trovato la ricetta contro i clandestini? “Sì”, diranno i…


Landini vs Bonafè

“Da soli non riusciamo a controllare i flussi è quello che abbiamo chiesto all’Europa. Da soli…


Bonafè: “Oggi assumere a tempo indeterminato è vantaggioso”

“Non vorrei che ci fosse l’impressione che c’è chi difende il lavoro e chi, nella…


Landini: Il lavoro è identità

“Quando conosci una persona la seconda domanda che gli fai, dopo avergli chiesto come ti…


Una preghiera dal marciapiede

Via della Marranella è invasa dalle frutterie, il 70% di queste gestite da bengalesi, dove…


ULTIMA PUNTATA

FUORI!

La quinta puntata della quarta stagione