La balla della settimana

di | 11 nov 2011

Il magistrato Antonio Ingroia, procuratore della procura distrettuale antimafia di Palermo, si è definito “un partigiano”. L’hanno accusato di essere comunista, l’hanno criticato dicendo che un giudice deve essere imparziale, o sostenendo che “Ingroia partigiano non può più fare il giudice.”  Marco Travaglio spiega cosa ha davvero detto Antonio Ingroia.

Archivio Travaglio

Per favore B, non toccare le vecchiette

Sono trascorsi 20 anni dal primo trionfo elettorale di Forza Italia: oggi il Cavaliere sconta…


La gatta frettolosa Renzi fa i figli ciechi

Renzi dice: “Fatemi lavorare” e snobba i “professoroni” come Rodotà e Zagrebelsky che parlano di…


Il vero spread

L’altro giorno, mentre Renzi preparava l’incontro con la Merkel e le portava in dono la…


“Esclusiva! La lettera di Daniela Santanchè a Napolitano!”

“Abbiamo intercettato fortunosamente la lettera che Daniela Santanchè ha scritto al presidente Napolitano per la…


Matteo “Wanna Marchi” Renzi

“Premessa: noi lo speriamo davvero che Renzi ce la faccia, ma domenica da Fazio, per…


Travaglio: Renzi i soldi virtuali

Il problema di Renzi potrebbe essere quello che ha afflitto i governi precedenti: la mancanza…


La grande vuotezza

“Fino a domenica eravamo tutti depressi perchè il nuovo governo Renzi somiglia tanto quello vecchio…


Testo: I golpe all’italiana

Il nostro studente inglese a Roma ha scritto un’altra lettera alla fidanzata a Londra. “Cara…


L’editoriale di Marco Travaglio: “I golpe all’italiana”

“Lunedì i giornali titolavano: “Napolitano blinda Letta”. “Letta avanti almeno fino al 2015”. “Renzi: io…


L’editoriale di Marco Travaglio: Ghigliottina

“L’allarme eversione lanciato da Laura Boldrini ha seminato il terrore in tutta Europa. A Roma…


ULTIMA PUNTATA

Sciamaninn Let’s go

La ventiseiesima puntata di Servizio Pubblico