Tra Maya e Monti


di | 20 Dic 2012

Tre grandi imprenditori italiani, Diego Della Valle, Alfio Marchini e Oscar Farinetti, davanti alla crisi, con le elezioni alle porte, gli italiani in difficoltà, il Governo Monti giunto al capolinea ed il ritorno di Berlusconi. Compito della società civile è anche spingere la politica a decidere e ad uscire dai suoi tentennamenti? Nei grandi paesi occidentali sì, e questa azione civica si lega, periodicamente, al rinnovamento delle classi dirigenti, a cominciare appunto dalla politica. In Italia rinnovare si può? E di questi tre imprenditori qualcuno magari scenderà in campo, decidendo di spendere la propria esperienza e la propria faccia per il Paese in difficoltà? Alla vigilia del Natale più magro degli italiani degli ultimi anni ed a poche ore dalla data fissata dai Maya, il 21 dicembre 2012, nella profezia sulla fine del mondo, il Paese è in cerca di soluzione per uscire dal tunnel della crisi.