O la piazza o il Re

di | 26 Apr 2013

Il 25 aprile, giorno della Liberazione, sarà domani anche il primo giorno di Enrico Letta premier incaricato di formare un governo di larghe intese, nell’era della Presidenza Napolitano bis. Una scelta “presidenziale” che mette al centro il dilemma tra la piazza e il Palazzo, tra il “popolo” e la “casta” che ha segnato questi ultimi anni di crisi della politica e di rabbia della gente.Lo scrittore Roberto Saviano sarà ospite di Servizio Pubblico con un’originale performance per ricordare il giorno della Liberazione.

Ospiti: Stefano Fassina, Massimo Cacciari, Maurizio Landini e Mauro Giordano

Archivio Puntata

Segnali di cambiamento

Per Mario Giordano le alternative sono due: o si fa un governo o si fanno…


“Siamo noi i partigiani”

Le contestazioni al ministro Profumo da parte di alcuni studenti durante la sua ultima visita…


Crisi democratica

Landini vede aumentare la distanza tra i bisogni delle persone e la rappresentanza politica: non…


Perché no a Rodotà

Il Pd non ha votato Rodotà perché non avrebbe avuto tutti i voti del partito….


Governo presidenziale

Massimo Cacciari analizza la prospettiva e la proposta di Napolitano: si va verso una soluzione…


Quale Europa?

Si scaldano gli animi in studio tra Maurizio Landini e Massimo Cacciari sul tema Europa….


Il congresso si avvicina

Per Stefano Fassina il governo Pd – Pdl agli occhi della gente c’è perché insieme…


Rispettare la legge

Secondo Mario Giordano la situazione attuale della politica italiana allontana ancora di più le persone…


I partiti hanno perso

L’attuale momento storico racconta, secondo Maurizio Landini, la crisi del sistema elettivo e dei partiti….


Le divisioni nel Pd

Giuliano Amato disse che un governissimo sarebbe stato qualcosa di devastante. E per Massimo Cacciari,…


123

Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati