A PORTE CHIUSE

di | 14 Mag 2015

A Padova è partita una raccolta firme contro sei migranti a cui una donna, Patrizia, aveva dato gratis un suo alloggio, a due passi dal centro. Una parte degli abitanti non li vuole e la storia dei rifugiati divide la città. Mentre in Italia accade questo la Commissione dell’Unione europea approva l’agenda per una nuova politica dell’immigrazione. Per Federica Mogherini, “finalmente arriva una risposta europea”, per il ministro Alfano è il “giorno della verità” mentre per Matteo Salvini, “il piano Ue è una cagata pazzesca”. Se n’è discusso in studio con il leader della Lega, la deputata di Forza Italia Mara Carfagna, il deputato del Pd Roberto Speranza e il giornalista Marco Damilano.

Archivio Puntata

Le vignette di Vauro

I principali fatti della settimana raccontati nelle vignette di Vauro.


Don Luca: “Nel 2015 non possiamo ancora dire ‘prima gli italiani e poi i negri'”

Don Luca Favarin che gestisce la cooperativa Percorso di Vita,  si scaglia contro chi fa…


Damilano: “La solitudine degli ultimi”

Il giornalista sottolinea l’assenza delle istituzioni in vicende come quelle che ha coinvolto Stacchio, Zancan…


Pasticcio pensioni: e ora chi paga?

Gianni Dragoni analizza le mosse del governo dopo la decisione della Consulta sulle pensioni, che…


Carfagna: “Il centrodestra va riorganizzato. Salvini? Non può scherzare su B.”

“Il centrodestra come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi non esiste più. È destinato a…


Cosa non va nel “fantastico mondo renziano”?

Salvini è lo sfidante perfetto per Renzi, che è convinto di poterlo battere ad occhi…


“Salvini l’arrogantello, B. il bollito”

Come si fa con questo Salvini? L’Opa della Lega sul centrodestra non lascia tranquillo Silvio…


Governi lecca-lecca

Il direttore del Fatto Quotidiano dà vita a un esilarante bestiario giornalistico, che va dalla…


Salvini: “Chi spara per difendersi non può essere processato”

Matteo Salvini attacca e lancia la proposta di abolire il reato di eccesso di legittima…


Stacchio: “La soluzione non è dare una pistola a tutti”

Graziano Stacchio, il benzinaio che ha sparato per sventare una rapina ad una gioielleria sull’idea…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati