FUORI!

di | 23 Ott 2014

Nelle stesse ore in cui il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, definiva “un fatto di civiltà” dare la cittadinanza italiana in modo più rapido ai bambini stranieri – che studiano e conoscono le nostre tradizioni – annunciando un disegno di legge sul tema per fine anno, la Lega Nord al grido di “Stop all’invasione” riempiva le strade e le piazze di Milano, chiedendo di fermare l’arrivo di nuovi immigrati in Italia. In questi ultimi anni di crisi economica, nel nostro Paese molte aziende hanno chiuso o sono in difficoltà: nei giorni scorsi, a Terni, si sono fermati i lavoratori delle Acciaierie Ast, Thyssenkrupp, perché l’azienda vorrebbe mettere in mobilità 537 lavoratori. E con l’aumento della disoccupazione sembra che una parte crescente della popolazione del nostro Paese, in difficoltà, veda negli stranieri un pericolo. E’ davvero così, la crisi economica c’entra? E la soluzione quale dovrà essere: respingerli? O, al contrario, ampliare i diritti di tutti?
“Fuori!”: è questo il titolo della puntata di giovedì 23 ottobre, di Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro. Tra gli ospiti, Simona Bonafè, eurodeputato del Partito democratico, Maurizio Landini, segretario generale della Fiom, e Mario Borghezio, parlamentare europeo della Lega Nord.

Archivio Puntata

Diaw vs Borghezio: “Dici il falso, vai a mungere le mucche”

Durante una pausa pubblicitaria gli ospiti Mario Borghezio e Pape Diaw hanno un duro scontro…


Diaw: “I clandestini non restano in Italia perchè non c’è lavoro”

“Sento dire che l’attuale legge sull’immigrazione andrebbe corretta. Secondo me sarebbe da buttar via. La…


Le vignette di Vauro

Tutte le vignette dell’anti- Renzi Vauro della quinta puntata di Servizio Pubblico: dalla neo alleanza…


Santoro-Travaglio: la stretta di mano

La stretta di mano tra Santoro e Travaglio a una settimana dal duro confronto tra…


Travaglio: “Se rubi ti teniamo, se lavori ti cacciamo”

“Qualche anno fa a Milano hanno arrestato un francese. Il magistrato gli ha chiesto? Perché…


Diaw: “La Bossi-Fini fabbrica clandestini”

“Come mai le parole “clandestino” ed “extracomunitario” esistono solo in Italia?” Pape Diaw parte dalla terminologia…


L’importanza di chiamarsi Matteo

“E’ vero che l’altro Matteo ha trovato la ricetta contro i clandestini? “Sì”, diranno i…


Landini vs Bonafè

“Da soli non riusciamo a controllare i flussi è quello che abbiamo chiesto all’Europa. Da soli…


Bonafè: “Oggi assumere a tempo indeterminato è vantaggioso”

“Non vorrei che ci fosse l’impressione che c’è chi difende il lavoro e chi, nella…


Landini: Il lavoro è identità

“Quando conosci una persona la seconda domanda che gli fai, dopo avergli chiesto come ti…


123

Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati