La coscienza collettiva


di | 24 Mag 2012

I funerali di Falcone furono il momento in cui la coscienza collettiva ruppe il silenzio sulle collusioni tra Stato e mafia. Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, sintetizza così la presa di posizione da parte dei cittadini italiani. Ma l'onda lunga della rabbia, si è arrestata?